MENU

Centro Congressi UI

Un modello gestionale innovativo capace di rispondere ad ogni esigenza.

Offerta Culturale

IL GRANDE CALIFFATO

Si intitola “Il Grande Califfato”,  edito da Neri Pozza,  il nuovo libro di Domenico Quirico. L’inviato de La Stampa racconta di un lungo viaggio che parte da Istanbul e si conclude in Nigeria, fa tappa in Cecenia e nelle pianure della Francia, nel Sahel ed in Somalia. E’ ciò che Quirico definisce “il totalitarismo islamista globale”. E’ la prosecuzione de “L’Impero del Male”, dove raccontava della sua esperienza di sequestrato. Del Califfato ha sentito parlare la prima volta quando era prigioniero. È il racconto di un viaggio nei Paesi in cui in realtà il Califfato c’è già ed è un preciso progetto strategico cui attenersi e collegare i piani di battaglia. Al ritorno dalla Siria, Quirico aveva lanciato l’allarme sulla deriva islamista a cui l’Occidente stava andando incontro. L’islamismo radicale è una realtà presente da tempo nei nostri Paesi. Probabilmente dopo i fatti dell’11 settembre si riteneva che fosse stato contenuto e limitato. Invece la minaccia era di tipo diverso. È nato uno stato islamico nel cuore del vicino Medio Oriente e controlla ormai vasti territori, dalla Nigeria al Sinai.

Scopri questa sala

Sala Giovanni Agnelli

Sala conferenze con una capienza complessiva di 410 posti + 4 diversamente abili

Scopri di più


Potrebbero interessarti anche

II Corso Nazionale AIOM e SIAPEC-IAP

giovedì Marcatori bio-molecolari nella terapia personalizzata dei tumori: indicazioni cliniche e di laboratorio

Scopri di più

FINECO The New Bank

giovedì FINECOThe New Bank"RAGGIUNGI LA VETTA" - Incontro con Simone MORO Regalati un'esperienza di vita

Scopri di più

FIBRILLAZIONE ATRIALE Diffondere le conoscenze e migliorare le cure

giovedì FIBRILLAZIONE ATRIALE Diffondere le conoscenze e migliorare le cureLa prevenzione dell'ictus nei pazienti con FA:NUOVE OPZIONI TERAPEUTICHE

Scopri di più

Presentazione del libro I Torinesi di Osvaldo Guerrieri

giovedì Gente strana i Torinesi. Agli occhi del paese sono musoni, faticatori, obbedienti fino all’autolesionismo, squadrati come le vie della loro città. Poi si scopre che sanno essere anche...

Scopri di più
web site by NET BULL